Marca_Nero Fondazione-G-Logo

Moon (M∞N)

a cura di Simona Caramia e Simona Gavioli

La luna rappresenta l’essenza, il potere, la vitalità, la conoscenza femminile. Oggetto di mistero e di fascinazione, fin dall’antichità ha generato miti, culti, divinità e superstizioni connesse alle credenze sulla generazione e sulla creazione. Considerata il lato sensibile dell’Io, influenza il pianeta Terra e la sua natura, altro simbolo potente del femminile. Da tale influsso emerge e si palesa la ciclicità del tempo, un tempo che attiene al mondo greco e si pone in contrapposizione con la visione lineare del tempo cristiano. Il tempo ciclico, nella sua alternanza di nascita e morte, è emblema di perenne rigenerazione, del ciclo vitale universale che è infinito, che va oltre la vita limitata degli “esseri particolari”: un tempo che vive della dualità dei principi maschile-femminile, buio-luce, eros-thanatos.

Da questa simbologia così sfaccettata nasce Moon, il progetto di ricerca della Fondazione Rocco Guglielmo a cura di Simona Caramia e Simona Gavioli, che prevede una serie di mostre di artiste nella project room del MARCA – Museo delle arti di Catanzaro e un ciclo di incontri al Museo archeologico nazionale lametino di Lamezia Terme, che si svolgeranno nell’arco del 2022 – 2023. A ogni artista sarà chiesto di mostrare la propria “conoscenza femminile” o piuttosto visione del mondo, la cifra stilistica della propria poetica, traccia della propria presenza in un mondo che si sostanzia di continue influenze e interferenze reciproche tra soggetti.

Moon sarà presentato in anteprima a META-BOOMing @ Lieu.City e poi all’edizione di BOOMing Contemporary Art Show a Bologna dal 12 al 15 maggio 2022, con una selezione di opere delle artiste coinvolte.